Il decennio dal 1760 al 1770 rappresenta un punto di svolta chiaro nell’affermazione dello stile classico, moda ormai imperante a svantaggio del quasi dimenticato stile barocco (che sopravvive nella musica sacra) e degli stili nati da esperienza singolari come quella dei figli di Bach.

La nuova moda travolse anche un vecchio compositore come G.P. Telemann che nella sua vena inesauribile scrisse due divertimenti e altri brani “di gusto classico”

Sabato 30 novembre 2019, ore 21, Basilica di S.Calimero, MILANO

INGRESSO LIBERO